SUPERIORE. 1

I migliori televisori del 2021 iniziano a fare sul serio e questo rende molto difficile per chi vuole optare per il miglior televisore oggi disponibile.

Perché quel? Mentre c'è sempre stata molta concorrenza nel mercato televisivo, con tecnologie di pannelli e soluzioni hardware opposte che lottano ancora per l'ultimo dollaro possibile, c'è stato uno spostamento nelle linee televisive a partire da quest'anno, moltiplicando ancora di più le nostre opzioni. L'acquisto di una nuova TV richiede ancora più deliberazione di prima.

Ciò è dovuto alla moltitudine di tecnologie di pannello offerte in questi giorni. La battaglia principale per i display di qualità è ancora tra OLED e QLED, il primo preferito da LG, Panasonic e Sony, e il secondo preferito da Samsung e TCL. Ma ci sono molte aree grigie che emergono nel mezzo, dove i televisori OLED extra luminosi come l'LG G1 OLED competono con i display Mini LED che possono quasi replicare i loro livelli di nero, insieme all'avvento dei display. disponibile in dimensioni che potrebbero adattarsi a più dell'1% delle case.

A complicare ulteriormente le cose, alcuni marchi di TV stanno cercando di mangiare la loro torta e di mangiarla anche loro, spegnendo i televisori OLED e Mini LED, ed è molto difficile per gli acquirenti determinare se LG o Philips credono che una tecnologia sia in realtà superiore ad altre. soprattutto vista la significativa sovrapposizione dei prezzi.

Un televisore della linea di televisori Mini LED di LG, marchiato "QNED" (Quantum Nanocell Light Emitting Diodes), ti costerà migliaia di dollari o sterline, molti di dimensioni maggiori battendo addirittura il prezzo del prodotto. , l'LG G1.

Mentre la serie G1 Gallery costa € 2,999 / € 2,999 (circa AU € 4,000) per una dimensione da 65 pollici e € 4,499 / € 4,799 (circa AU € 6,000) per una vita da 77 pollici, arriva il 916 pollici LG QNED75 pollici al dettaglio costa € 3,699 (circa € 5,200 / AU € 6,700), il che lo colloca al centro del prezzo OLED premium di LG.

I mini display a LED sono tecnicamente un'estensione della tecnologia LCD, solo con sistemi di retroilluminazione più complessi che aggiungono decine di migliaia di piccoli LED, ma questo ultimo sviluppo ha fatto sì che i marchi di TV che sostengono i due cavalli si confondano i loro messaggi.

Scelta del consumatore

Ovviamente, una sovrabbondanza di opzioni non è il problema più grande che potresti avere nel 2021, ma significa che chiunque desideri effettuare un acquisto informato deve soppesare molti pro e contro, oltre a semplici marcatori come 'Ultra HD', 'OLED 'o il cartellino del prezzo appeso sullo schermo. Dopotutto, non è così semplice come PS5 vs Xbox Series X; Quando si tratta di televisori, ci sono troppi giocatori nel gioco e questo porta a una montagna di parole d'ordine televisive.

L'aspetto del Mini LED sui nuovi televisori Samsung, LG e Philips complica solo queste gamme. Samsung QLED è stato suddiviso in QLED standard e Neo QLED premium (quest'ultimo include il Mini LED), mentre LG Nanocell offre ora un sottoinsieme di TV QNED premium che supportano la tecnologia Mini LED. Le sue offerte televisive premium sono effettivamente raddoppiate.

La retroilluminazione a LED mini sarà una realtà quest'anno sulle linee TV Samsung, LG e Philips (Image credit: Samsung)

Ciò non influenzerà tutti, ovviamente, poiché è improbabile che coloro che cercano solo i migliori televisori con meno di € 500 o addirittura € 1000 si imbatteranno presto in questi mini display a LED.

Ma per coloro che deliberano tra OLED, QLED, Mini LED e come queste tecnologie possono sovrapporsi, le cose si complicano. Certamente continueranno a farlo anche loro, con la categoria OLED suddivisa in tradizionali display `` WOLED '' (OLED bianco) e pannelli OLED a getto d'inchiostro in arrivo da TCL, nonché ibridi QLED-OLED di lunga durata. . si dice che sia in corso presso Samsung. Nei prossimi anni, pesare OLED rispetto a QLED potrebbe non avere nemmeno senso come domanda.

Continueremo a fare le nostre revisioni approfondite dei nuovi televisori non appena arriveranno sul mercato, e questo significa che avremo un'idea migliore di come Mini LED è implementato in tutte le aree, incluso quanto è buono. una minaccia per OLED. Abbassare il prezzo minimo di quest'ultimo aiuterà sicuramente per un po ', chi cerca di spendere intorno ai € 1000 / € 1000 dovrà probabilmente optare per un OLED entry-level che ha un anno, o forse anche più vecchio. Acquistane uno con uno sconto in un istante. vendita (tosse, Vizio H1, tosse).

Ma al giorno d'oggi c'è molta tecnologia del pannello TV tra cui scegliere, e non sembra che i nuovi giocatori stiano ancora spingendo quelli vecchi, il che significa che lo shopping televisivo rimarrà complicato per un bel po 'di tempo.

Le migliori offerte Samsung Neo QLED di oggi

Condividi questo
A %d blogger come questo: